Politica Primo piano Sicilia

GIORNALISMO E ANTIMAFIA. Fondo per giornalisti vittime di mafia con emendamento di Fava

200 Mila euro saranno utilizzati per un fondo ad hoc per i giornalisti vittime di minacce e danneggiamenti da parte della criminalità mafiosa, piuttosto che essere sprecati per finanziare un istituto – cosiddetto – di giornalismo, (l’unico in Italia che non forma giornalisti, non permette l’iscrizione all’Albo e non è riconosciuto dall’Ordine dei giornalisti) ma .
Credo sia un riconoscimento doveroso ai tanti operatori dell’informazione che giornalmente rischiano per cercare e raccontare la verità con le loro inchieste e il loro lavoro”.
Così Claudio Fava, del movimento #CentoPassi, dopo l’approvazione, nonostante il parere contratto del Governo, di un suo emendamento alla legge finanziaria in discussione all’Ars.