Dai Comuni Favara Primo piano Riceviamo e pubblichiamo

Comune di Favara: “Centro Polivalente per il recupero della marginalità ‘O Castè’”

L’amministrazione comunale di Favara è orgogliosa di comunicare alla cittadinanza che con apposito decreto, D.D.G. n. 1347 del 04/07/2018, pubblicato il 06/08/2018 sul sito del Dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali, è stato ufficialmente finanziato il progetto denominato “Centro Polivalente per il recupero della marginalità ‘O Castè’”.
Il progetto è risultato il migliore a livello regionale, collocandosi al primo posto nella graduatoria formulata dal Dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali, e fruirà di un finanziamento pubblico pari a € 540.000 nell’ambito del POR FESR 2014-2020, Asse 9 “Inclusione sociale”, Azione 9.6.6 – I° finestra.
Così come previsto dall’apposito Avviso Pubblico, il progetto è incentrato sul recupero funzionale e riuso di immobili di proprietà pubblica, nella fattispecie l’ex Carcere Mandamentale di Piazza della Vittoria, che da luogo di reclusione possa diventare luogo di unione, aggregazione e rinascita cittadina, caratterizzato da spazi polivalenti in cui incentrare attività di natura culturale, educativa e sociale strettamente interconnesse tra loro.
Tramite l’intervento finanziato si provvederà, quindi, al recupero di un manufatto di enorme pregio artistico/monumentale per la nostra città, da alcuni decenni abbandonato al proprio destino e, simultaneamente, si intenderà rigenerare un’intera area sub-comunale dal punto di vista dell’animazione sociale e partecipazione collettiva. In tal senso l’ex Carcere diverrà un luogo identitario e multifunzionale dalla forte rilevanza socio-culturale, capace di dare risposta ai fabbisogni dei residenti tramite la realizzazione di luoghi di incontro e di partecipazione, spazi di aggregazione giovanile con finalità ludico/ricreative per il contrasto ai fenomeni di devianze, centro educativo e di sostegno scolastico gratuito, spazi e laboratori artistico/creativi mirati alla diffusione della cultura e dell’arte e laboratori inclusivi.
Il successo conseguito con il finanziamento del progetto è frutto di un efficace e professionale lavoro di team realizzato dall’ufficio Europa, nonché risulta di buon auspicio per le ulteriori 4 progettualità presentate dal Comune di Favara lo scorso maggio nell’ambito della seconda finestra riferita alla stessa Azione 9.6.6.