CRONACA Joppolo Giancaxio

Sorpreso mentre sversava i reflui della molitura delle olive.

 

È tempo della molitura delle olive e sul territorio di Joppolo Giancaxio (Ag), in aperta campagna, i Carabinieri del locale Comando Stazione, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri Agrigento, hanno sorpreso un operaio, mentre spargeva illegalmente su un terreno i reflui risultato della lavorazione delle olive. Lo spargimento aveva già creato sul terreno delle pozze di liquido ed un ruscello. I militari dell’Arma, nella circostanza, hanno sequestrato l’autocarro utilizzato ed il recipiente metallico contenente il liquido, della capacità complessiva di 4.000 litri,nonché un tubo lungo circa 25 metri, utilizzato per porre in essere lo sversamento illegale, accertando che l’uomo sorpreso a sversare era dipendente di un frantoio.

Per l’amministratore del frantoio in questione, C.G. 58 enne, inoltre, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento, in concorso con l’operaio dipendente, L. C. 48 enne, residente ad Agrigento, colto nella flagranza del reato.