CRONACA Primo piano Provincia Sicilia

Agrigento. MareAmico: “I fiumi mantengono sempre la loro memoria, è un dato certo”

La terribile pioggia che ha interessato l’intera Sicilia, ha lasciato detriti e fango anche nella nostra provincia. L’associazione MareAmico di Agrigento ha fotografato- realmente e non solo in senso letterale- la drammatica situazione a Bovo Marina, zona balneare di Montallegro. Di seguito la nota stampa.

“Siamo a Bovo Marina, zona balneare di Montallegro, in provincia di Agrigento. Non sempre la natura è imprevedibile e, sicuramente, non è cattiva. Doveva accadere, ed oggi è cronaca. Il torrente Sant’Antonio, che era stato tombato, ha ripristinato il suo corso. Se la mano dell’uomo ha pensato di “insabbiarlo” e “chiudelo” adesso la natura ha ristabilito l’ordine delle cose. Ma ancor più assurdo è vedere come qualcuno ha pensato di costruire proprio lì, dove una volta passava questo corso d’acqua, un chiosco attivo durante l’estate. Ecco il risultato, la concausa è il maltempo degli ultimi giorni ma, è solo una goccia che batte su un dato: molto spesso si edifica nei posti sbagliati.

 

Poteva essere una tragedia. La struttura adesso è devastata. La natura non è cattiva, si riprende ciò che l’uomo gli ha rubato!

P.S. Spiace segnalare che durante le riprese siamo stati aggrediti e minacciati da due persone presenti sul luogo. Siamo solo colpevoli di aver documentato l’accaduto. Ovviamente abbiamo segnalato il fatto alle Autorità competenti”

 

Ecco il video

(per qualsiasi informazione chiamare il 335/5959740)