Politica Primo piano Provincia

Agrigento. Torna la Segnaletica al Villaggio Mosè. La soddisfazione del consigliere comunale Nuccia Palermo

 

 

 

“Finalmente, dopo decine di segnalazioni, insistenze e qualche telefonata burrascosa sotto il caldo sole agostano, siamo riusciti a far apporre la segnaletica orizzontale in viale Leonardo Sciascia al Villaggio Mosè. Un atto dovuto, il cui risultato sembrerebbe di poco conto se consideriamo che la segnaletica stradale è prevista dal codice della strada. Ma, ad Agrigento, anche questo fa parte della lotta giornaliera di un Consigliere “.

Queste le parole del Capogruppo della Lega, Nuccia Palermo, che seppur soddisfatta del risultato ottenuto, fa emergere una punta di amarezza e non risparmia una nota aspramente polemica nei confronti dell’amministrazione. Un’amministrazione che costringe i cittadini a lottare per ottenere il dovuto anche in termini di sicurezza.

“Per anni quella zona è rimasta priva di segnaletica orizzontale su di una strada le cui condizioni del manto risultano più che disastrate e non possiamo dimenticare che ad ogni seduta di Consiglio Comunale paghiamo centinaia di migliaia di euro per danni a cose e persone causate dall’incuria del bene pubblico. Un’incuria addebitabile solo ed esclusivamente alla politica che amministra la città. Oggi, dopo più di quattro anni, – conclude il Capogruppo Nuccia Palermo – conosciamo a menadito la macchina amministrativa, gli uffici, il personale e soprattutto i cavilli usati per allungare iter burocratici assurdi. Beh, noi oggi e ne siamo fieri, siamo capaci di smontare quei cavilli e snellire quegli iter anche se seduti tra i banchi dell’opposizione”.