Altri Sport Primo piano Sport

Campionati italiani indoor di pattinaggio. Si fanno onore gli atleti dell’Asd “Grifoni Concordia”

Prima uscita del 2019 per l’associazione sportiva di pattinaggio a rotelle “Grifoni Concordia” sulla pista ovale di Pescara dove nell’ultimo week end ha partecipato ai campionati nazionali indoor. La società favarese, con molti tesserati di Agrigento, si è presentata all’appuntamento con cinque atleti: Marzia Volpe, Serena Arnone, Simona Vaccaro, Federico Mantese, Clelia Arnone. Per tutti è stato un grande momento di crescita sportiva avendo avuto l’opportunità di confrontarsi con ragazzi provenienti da varie parti d’Italia con esperienze e preparazioni diverse. “Non posso che essere soddisfatto dei risultati ottenuti dai ragazzi -dice Pasquale Arnone che li ha accompagnati nella trasferta abruzzese- soprattutto se si considerano i disagi che le società agrigentine affrontano non avendo a disposizione strutture e piste adeguate per portare avanti una bilanciata preparazione tecnica e fisica”. Passata da quest’anno nella categoria “Juniores/f”, Marzia Volpe, nonostante qualche acciacco muscolare, è riuscita a portare a termine le 2 gare in programma. Discreta prova per Serena Arnone nella categoria “Allievi/f”, categoria molto tosta. Nella categoria “Ragazzi/f ” Simona Vaccaro, nonostante sia caduta in fase di riscaldamento riportando varie escoriazioni, è riuscita comunque a concludere la gara. Nella categoria “Ragazzi”, Federico Mantese ha ottenuto un buon piazzamento nella classifica generale che ha registrato la presenza di 84 concorrenti, e un 32° posto sulla velocità del giro contrapposto, a meno di mezzo secondo per la qualificazione alla finale. Non può essere sottaciuta la positiva prestazione di Clelia Arnone nella categoria “Ragazza12/f” mancando per una posizione l’ingresso nella finalina. E’ stata sicuramente penalizzata dall’infortunio subito nella fase di riscaldamento.