Cultura e Spett. Favara Primo piano

Cultura. Liberarci di Favara organizza l’evento Human al Palazzo Cafisi

Si terrà oggi pomeriggio, venerdì 18 maggio a partire dalle ore 19.00 presso Palazzo Cafisi di Favara, l’evento dal titolo “Human”, organizzato da Liberarci.

 “Human” prevede la proiezione del documentario omonimo a cui seguirà un dibattito. “Che cosa ci rende umani?”. È questo il quesito che si pone nel documentario Human il regista francese Yann Arthus Betrand e che pone alle persone più o meno famose che incontra durante i suoi viaggi in giro per il mondo. Human è un lavoro politicamente impegnato che ci permette di abbracciare la condizione umana e riflettere sul significato della nostra esistenza. Liberarci in collaborazione con Palazzo Cafisi ha intenzione di riflettere su questi temi attraverso la proiezione delle interviste presenti nel documentario e attraverso un dibattito evento che si snoderà nel corso delle due serate. Oltre alla serata del 18 maggio, l’evento si ripeterà il 25, sempre a partire dalle ore 19:00 presso Palazzo Cafisi. Numerosi gli ospiti presenti. In particolare, nella serata di venerdì 18 maggio avremo il piacere di ospitare il vice sindaco del comune di Favara, Rossella Carlino, l’attivista per i diritti umani Alberto Todaro, il consigliere comunale Laura Mossuto e il mediatore culturale della comunità per immigrati la Mano di Francesco Seni Ibrahim. Mentre nella serata conclusiva di venerdì 25 maggio saranno presenti l’onorevole Claudio Fava, il direttore della rivista Il Faro sul Mondo, Giovanni Sorbello e il segretario regionale di Sinistra Italiana, Bianca Guzzetta. Le due serate saranno introdotte dal segretario di Liberarci, Rosalva Contrino e mediate dal presidente di Liberarci, Pasquale Cucchiara. Durante l’evento è previsto anche un rinfresco offerto dagli sponsor tecnici Palazzo Fanara, Officine Mac e Cantina Vinicola Morreale, si ringrazia anche Grafiche New Print per la sponsorizzazione dei manifesti. Liberarci è lieta di organizzare questo momento di riflessione sui grandi temi che accomunano tutto il genere umano.