Cultura e Spett. Eventi Primo piano Sicilia

Cultura. Lions Club Niscemi. Domenica 20 ottobre nell’Auditorium del Museo, conferenza del sociologo Francesco Pira sulla comunicazione culturale.

 

 

 

Il Museo dell’arte contadina di Niscemi – Comunicare il passato per vivere il presente sul territorio”. Questo il tema di un’importante conferenza, organizzata dal Lions Club di Niscemi, domenica 20 ottobre 2019 alle 17,30 presso l’Auditorium del Museo civico nell’ambito della rassegna “Pomeriggi Culturali”. Ad aprire i lavori saranno i saluti del Presidente del Lions Club di Niscemi, professor Maurizio Caruso, del Sindaco della città, avvocato Massimiliano Conti e del Direttore dell’importante istituzione cultural dottor Francesco Mongelli. Relatore dell’evento il professor Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina. A moderare sarà il docente e storico locale professor Tanino Vicari. Un momento di confronto importante su come musei locali possano rappresentare un punto di forza dal punto di vista della comunicazione per attrarre turisti e per rivendicare l’identità di un territorio.

Pira sarà presente nella doppia veste di esperto di comunicazione e di Officer del Distretto 108Yb Sicilia del Lions Club International dove è delegato del Governatore, dottor Angelo Collura, nella qualità di Direttore della Rivista Lions Sicilia.

Il professor Francesco Pira presso l’università di Messina è Coordinatore Didattico del Master in “Social Media Manager. È visiting professor presso l’Università Re Juan Carlos di Madrid e Docente Erasmus presso l’Università di Wroclaw Polonia. E’ revisore dell’importante rivista scientifica internazionale del Ministero della Giustizia della Repubblica di Polonia “Probacja”. Svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia dei processi culturali e comunicativi. Ha intrapreso una battaglia personale con il bullismo, il cyberbullismo, il sexting, le fake news e la violenza sulle donne. Sulle questi temi ha svolto ricerche e tenuto seminari in Italia e all’Estero per studenti, docenti e genitori. Il quotidiano Avvenire l’ha definito uno dei maggiori analisti italiani del fenomeno Fake News. E’ formatore sulla comunicazione pubblica per importanti Istituzioni nazionali e per Ordini professionali. Columnist del quotidiano statunitense on line La Voce di New York, del primo quotidiano on line Affari Italiani e del magazine Spot and Web, è Direttore Editoriale del giornale on line Scrivo Libero. Scrive per riviste specializzate. E’ componente del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Nazionale sulla Comunicazione Digitale di PA Social e Istituto Piepoli ed è Vice Presidente con delega alla Comunicazione dell’Osservatorio Professioni e Imprese 4.0 di Confassociazioni. Nel giugno 2008, per l’attività di ricerca e saggistica e giornalistica, è stato insignito dal Capo dello Stato, on. Giorgio Napolitano, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e ha ricevuto numerosi Premi nazionali e internazionali. Ha pubblicato numerosi saggi e articoli scientifici.