Internet Primo piano

Facebook non funziona. Panico in tutta Europa.

Alcuni utenti hanno segnalato su Twitter il malfunzionamento di Facebook. I disagi maggiori in Francia e in Gran Bretagna
Panico in tutta Europa. E questa volta, fortunatamente, non si tratta di un attacco terroristico. Dalle 10:30 di questa mattina, Facebook non risulta raggiungibile in gran parte dell’Europa, in alcune zone isolate del sud-est asiatico e sulla costa atlantica degli Stati Uniti.

A confermare il disservizio numerosi tweet che segnalano anche il “down” di Instagram, la piattaforma foto e video di proprietà di Zuckerberg. Meno numerosi i reclami relativi a WhatsApp (distribuiti tra Sud America, Nord Europa).

Facebook tornerà presto”, è il messaggio comparso ad alcuni iscritti che oggi non sono riusciti ad accedere al servizio. Il motivo, secondo i dettagli diramati, è “manutenzione in corso”, con la promessa che in qualche minuto l’emergenza “verrà risolta”. Infine: “Grazie per la pazienza mentre miglioriamo il sito”.

Nessun commento da Facebook
Al momento nessun commento dal quartier generale di Menlo Park. E molto probabilmente non sarà rilasciata nessuna dichiarazione ufficiale. Questo tipo di problemi affligge la piattaforma social tutti i giorni, in questo caso la particolarità riguarda solamente l’elevato numero di persone coinvolte. In un paio di ore il problema dovrebbe essere risolto e gli utenti potranno ricominciare a utilizzare normalmente il proprio account Facebook.