CRONACA Favara Primo piano

Favara. Anziano muore bruciato dalle sterpaglie

Stava bruciando delle sterpaglie in un terreno agricolo di sua proprietà in contrada Ramalia, a Favara
Il suo compito era quello di ripulire il terreno dalle erbacce, ma sarebbe stato colto, all’improvviso da un malessere. Il fumo e le fiamme devono averlo sorpreso ed è caduto nell’incendio senza potersi riprendere. E’ finita così, in tragedia, la vita di Giacomo Dinica, 89 anni di Favara. A ritrovarlo sarebbero stati i famigliari giunti sul posto preoccupati dopo la lunga assenza.
Sul posto sono giunti gli operatori del 118 e i Carabinieri delle tenenza di Favara per capire esattamente la dinamica dell’incidente.