Favara Politica Primo piano

Favara. Attivate le procedure di estumulazione di salme al cimitero di Piana Traversa. Liberati 40 loculi

Nonostante il cimitero monumentale di Piana Traversa sia interdetto alle visite da parte dei familiari dei defunti a causa dei limiti di movimento imposti dai decreti governativi che hanno la finalità di contenere i contagi dal crononavirus, al suo interno non tutto è fermo. Ieri e oggi, infatti, si sono svolti dei lavori per estumulare le salme della sezione n. 57 con la liberazione di 40 loculi. Un intervento necessario visto l’assottigliarsi di quelli liberi. Proprio per evitare che si corresse il rischio che nelle prossime settimane le bare potessero rimanere insepolte, l’amministrazione comunale ha dato mandato alla ditta che già svolge le attività ordinarie di procedere ad una estumulazione straordinaria delle salme con oltre 50 anni di sepoltura. Purtroppo a questo triste evento non hanno potuto assistere i familiari, ma è stato presente il medico dell’Asp, il dott. Giuseppe Bellavia. I resti mortali dei defunti sono stati ricomposti in apposite casse di zinco e portate in deposito da dove, finite le emergenze sanitarie del momento, potranno trovare altre sistemazioni in base alle decisioni che prenderanno i parenti. Con l’operazione di estumulazione di ieri e oggi, sono tornati disponibili circa 60 loculi che assicureranno regolari sepolture per i prossimi 3/4 mesi. Finite le aree disponibili dove potere costruire le nuove sezioni, adesso tutta la partita si gioca nelle estumulazioni, una procedura che consentirà quegli avvicedamenti di salme che serviranno a rendere disponibili nuovi loculi.