Cultura e Spett. Eventi Favara Primo piano Provincia

Favara. Dal 25 agosto al 30 settembre, la Prima rassegna teatrale “Recit’A Villa” alla Villa Ambrosini

 

Favara è da sempre terra di artisti amanti del teatro. E stavolta gli attori si mettono ancora di più in discussione, recitando all’aperto. Con questo spirito, nasce la Prima rassegna teatrale “Recit’A Villa” organizzata dal CIF, con il teatro a cielo aperto presso la Villa Ambrosini di Favara. A darne notizia la sua presidentessa Antonella Morreale. Cinque appuntamenti. Cinque commedie. Cinque serate per stare insieme e divertirsi con gli attori di compagnie agrigentine. Si alza il sipario sabato 25 agosto alle ore 20.30 con la commedia “A signura marascialla” dell’associazione teatrale Arcobaleno di Favara, la quale darà il benvenuto alle altre compagnie teatrali della provincia. Gli altri appuntamenti, che ci accompagneranno durante il mese di settembre, seguono il seguente calendario: 8 settembre ore 20.30 “Andiamo a governare” con Eduardo Satta; 16 settembre ore 20.30 “Anna e le altre”, Associazione Teatr’Anima; 23 settembre ore 20.30 “Moglie e buoi dei paesi tuoi” dell’associazione La Svolta. Infine, il 30 settembre alle ore 20.30, a chiudere la prima rassegna teatrale “Recit’A Villa” “Favara terra d’amuri…di duluri…e…” dell’associazione Arcobaleno in collaborazione con tanti altri artisti di grande prestigio. Il costo del biglietto per un singolo spettacolo è di euro 5,00. Ma è anche possibile fare l’abbonamento e cioè 5 commedie al costo di euro 20,00. Dunque, un settembre che toglie la malinconia tipica da rientro dalle vacanze estive che promette risate e gioia. Appuntamento a Favara presso la Villa Ambrosini a partire da sabato 25 agosto alle ore 20.30 con “A signura marescialla”!