Favara Politica Primo piano

Favara. Il comitato spontaneo Villa Ambrosini non ci sta con il taglio dei pini di Piazza Lando Conti.

 

 

Sta suscitando un acceso dibattito l’abbattimento degli alberi di pini in Piazza Lando Conti oggetto, attualmente, di un rifacimento sia in termini di manto stradale che di modernizzazione della stessa. E proprio in merito a tale “manutenzione” di Piazza Lando Conti, per tutti vissuta come una villetta, ritrovo di giovani. bambini e famiglie. interviene il comitato spontaneo Villa Ambrosini poichè sono stati abbattuti i pini che da tanti anni ne delineano il perimetro. Questo quanto scrive il portavoce del comitato Villa Ambrosini, Angelo Airò Farulla.
“Adesso ci tolgono pure gli alberi, oltre ad essere dimenticati dal problema della spazzatura, decespugliamento e pulizia delle strade. Una zona martoriata ed abbandonata a se stessa dove l’amministrazione comunale non fa nulla per migliorare la situazione, anzi non fa altro che peggiorarla, qui ognuno fa ciò che vuole.
Ricordiamo che proprio questa villetta, per chi non lo sapesse è frequentata da molti bambini che vivono in quella zona. Era agosto quando sono iniziati i lavori di scarifica stradale. Bene, si pensava che qualcosa stesse migliorando.
Si pensava che magari adesso avrebbero pulito anche le palme, sistemato il manto, dipinto le ringhiere… ed invece era solo un sogno.
Ieri, 23 settembre, iniziano i lavori di abbattimento dei pini che va discapito non solo all’ecologia ma anche alla bellezza paesaggistica della zona. Non sarò un agronomo, non sarò neanche un’ingegnere ma penso che nel 2019 ci siano delle soluzioni non invasive come queste. Gli alberi, hanno bisogno di spazio vitale, cercano aria, luce ed acqua, chi progetta aree urbane deve tenere in considerazione queste necessità ed operare di conseguenza.
C’è un sistema che si chiama Cupolex Radici che sicuramente potrebbe evitare questo scempio.
Ne nomino uno in quanto mi ricordo che una volta li ho visti utilizzare a Potenza durante il mio servizio militare.
Magari ci saranno altre soluzioni, l’amministrazione ha provato a cercarne qualche altra? Avrà chiesto consigli a qualche esperto? Certo è, che se tutto andrà questa in direzione, noi del comitato Villa Ambrosini non molleremo e faremo di tutto per ridare un nuovo polmone verde alla città chiedendo innanzitutto un consiglio a qualche agronomo”.

pini