Eventi Favara Primo piano

Favara. In Piazza Don Giustino, le panchine diventano Arte grazie agli studenti del Liceo “M.L.King”

A Favara Piazza Don Giustino è un centro vitale e vivace. Tra la scuola elementare conosciuta come “Via Roma” e la Chiesa “San Giuseppe Artigiano”, è un continuo via vai di gente, di tutte le età.

Dunque, l’aver scelto di abbellire proprio le panchine di Piazza Don Giustino è un bel segnale di rispetto per il Bene Comune. L’amministrazione comunale in concerto con gli studenti del Liceo artistico del “M.L.King”, hanno portato i colori in quelle panchine, negli anni vittime di vandalismo.  A darne notizia la sindaca Anna Alba e la vicesindaco Rossella Carlino. “Favara si colora questa mattina di un messaggio chiaro: vogliamo la nostra città Bella e pulita. A lanciare questo messaggio proprio i giovani che spesso sono visti come gli autori di atti vandalici di spazi pubblici. I protagonisti sono gli alunni del Martin Luther King- Liceo Artistico che hanno impreziosito le panchine di piazza Don Giustino di vivaci colori e disegni. Una bellissima sinergia, dice il Sindaco Anna Alba, che vede l’azione dell’Amministrazione e della Scuola prima palestra di vita”. A parlare proprio la prima cittadina Alba. “La richiesta da parte dell’Amministrazione Comunale è stata subito accolta dal Dirigente Scolastico Totò Pirrera e dal vice Preside Giuseppe Bernardo- continua la sindaca di Favara- che si sono attivati per la realizzazione delle opere.”. Plaude all’iniziativa anche la vice sindaco Rossella Carlino, la quale afferma che “abbiamo voluto coinvolgere gli studenti in questa missione così tra le generazioni giovani possa crescere ancor di più il senso civico. L’Amministratore Comunale invita i cittadini a rispettare la cosa pubblica. Solo dopo aver condiviso ed inculcato tale messaggio ai più piccoli possiamo contribuire a formare una società migliore”.