Favara Politica Primo piano

Favara. L’assessore Maria Giudice: “Se questa foto ha potuto offendere qualcuno me ne scuso pubblicamente”

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa integrale a firma dell’assessore comunale di Favara Maria Giudice in merito alla foto molta polemizzata su Facebook.
 
“Con ingenuo Entusiasmo ,ho voluto comunicare di persona ai cittadini ,che giustamente ci tempestavano di messaggi e chiamate, che avevamo dato avvio alla consegna dei buoni e che ciò sarebbe avvenuto direttamente a domicilio, ciò per non creare assembramenti o code e per non far uscire le persone .Quindi ci siamo assunti la responsabilità di consegnarli a domicilio assieme ai dipendenti comunali facendolo con grande partecipazione ed in orari non consoni a quelli degli uffici comunali ,garantendo  un servizio necessario ai cittadini .Se questa foto ha potuto offendere qualcuno me ne scuso pubblicamente ma non era mia intenzione ledere la dignità di nessuno e non ho pensato minimamente a nessuna speculazione politica ,di auto-proclamazione o altre meschinità come ho visto fare da molti esponenti “politici. “tant’è che mi sono sempre presentata nella consegna dei buoni come il Comune di FAVARA omettendo il mio nome ed elargendo spiegazioni e informazioni ai tanti cittadini che si sono sentiti rassicurati e tenuti in considerazione. Voglio comunicare inoltre che essendo gli uffici chiusi si lavora in smart worKing in un contesto per tutti nuovo e noi in qualità di Giunta abbiamo coadiuvato il lavoro delle nostre assistenti sociali di buon grado con, ribadisco con entusiasmo. Per quanto concerne le illazioni le accuse palesi e infamanti rispondo solo con una frase di madre Teresa di Calcutta ciò che vedi negli altri esiste in te”.