CRONACA Favara Politica Primo piano

Favara. L’incendio di Villa Ambrosini. L’intero consiglio comunale di Favara esprime vicinanza al CIF ed ai cittadini che se ne sono occupati

 

 

 

Nella tarda nottata di ieri, un incendio ha devastato una parte di Villa Ambrosini recentemente data in gestione al CIF, Centro Italiano Femminile, presieduto a Favara da Antonella Morreale. E in merito a questo increscioso evento, l’intero consiglio comunale di Favara, per tramite del Presidente del consiglio Salvatore Di Naro, esprime rammarico e vicinanza ad Antonella Morreale e a tutti i cittadini che negli anni si sono occupati della Villa Ambrosini. Questo quanto si legge: “I consiglieri di Favara manifestano il proprio rammarico per l’incendio avvenuto nella Villa Ambrosini, ai danni, oltre che della proprietà pubblica, soprattutto del Centro Italiano Femminile. Lo spiacevole evento acquisisce particolare rilevanza in quanto si aggiunge ad altri avvenimenti che hanno scosso la Città di Favara nel recente passato. Pur sperando che si tratta di un fatto accidentale, i Consiglieri confidano nelle Autorità competenti affinchè possano fare chiarezza sui recenti avvenimenti e/o su eventuali responsabilità da addebitare a terzi. Manifestano i Consiglieri tutti, per il tramite del Presidente del Consiglio, la propria vicinanza ai cittadini che si sono occupati delle Villa nell’ultimo anno”.