Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Favara. Ricordo di Gaetano Guarino senza inviti

Ieri 16 maggio 2019 era la ricorrenza dell’omicidio del Sindaco Gaetano Guarino, assassinato per mano, purtroppo ancora oggi, ignota il 16 maggio 1946.

Ci si aspettava che l’amministrazione Comunale Attiva con la sua Sindaca Anna Alba diramasse l’invito a tutte le associazioni che operano sul territorio di Favara o che diramasse un comunicato stampa informando cittadini e associazione che si intendeva ricordarne la memoria.

Ma la forse è aspettarsi troppo mantenere normalissimi rapporti sociali fra l’Amministrazione e le associazioni operanti nel territorio e fra l’amministrazione e i suoi cittadini.

Tutto avviene nel silenzio assoluto e non condividendo i momenti della memoria che sono importanti per conoscere la nostra storia e perché siano anche di monito per il futuro.

L’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e l’Istituto studi e ricerche Calogero Marrone, operanti a Favara, nel contestare questo modo di celebrare i momenti della nostra storia si dolgono del mancato invito, a quanto pare non solo delle nostre associazioni ma anche di tante altre, compreso il nucleo storico socialista di Favara.

 I Presidenti Istituto C. Marrone e ANPI – Rosario Manganella – Carmelo Castronovo