CRONACA Cultura e Spett. Eventi Favara Politica Primo piano Provincia

Favara. Settimana della Legalità 2020. Oggi alle ore 16.00 l’ultimo appuntamento in streaming con il passaggio virtuale dello Stendardo della Legalità

 

 

 

La Settimana della Legalità 2020 è giunta alla battuta finale. Infatti, dal 4 al 9 maggio, in un continuo e fluido crescendo di emozioni, si è celebrata- nonostante la situazione di emergenza sanitaria- La Legalità in tutte le sue forme. La XII Edizione verrà ricordata in assoluto come l’edizione che si è saputa adattare ma non rassegnare. Che ha visto la collaborazione di tantissime associazione le quali si sono voluti spendere per offrire i loro frutti più preziosi: il tempo e la volontà di esserci. Sotto la spinta energica del dott. Gaetano Scorsone, con la regia di Angelo AIrò Farulla, ogni partecipante ha prodotto il miglior format possibile. Tantissimi i temi trattati con importanti relatori che hanno affrontato gli argomenti, a volte complessi, con semplicità e pertinenza. Con vitalità siamo giunti all’ultimo appuntamento in streaming. Infatti, oggi pomeriggio alle ore 16.00 sulla pagina Facebook Della Festa della Legalità, si assisterà alla manifestazione conclusiva. Ricchissimo il programma che vorrà ricordare la particolare ricorrenza del 9 maggio del 1978 – data del ritrovamento del corpo di Aldo Moro e dell’ uccisione di Peppino Impastato. Sotto l’ala protettrice della Magistratura, istituzione Madrina per l’edizione 2020, si assisterà anche al passaggio “virtuale” dello Stendardo della Legalità che dalle mani del centro culturale “G. Gattuso” verrà affidato all’I.S.S “E. Fermi” di Favara, diretto dalla Preside dott.ssa Elisa Casalicchio.

Certo, ci saranno state sbavature per questa edizione. Qualcuno potrà notare dei difetti. Tuttavia, la Settimana della Legalità 2020 rimarrà impressa nella nostra memoria per lunghissimo tempo. L’emergenza ci ha messi con le spalle al muro, ma la creatività, l’inventiva e quel pizzico di coraggio nel provare ad avventurarsi su binari nuovi, ne ha – in tutta coscienza- decretato il successo!