Agrigento Aragona Favara Politica Primo piano

Konsumer Sicilia: “TIA/TARSU, a nostro parere non è dovute ne al Comune di Agrigento e nemmeno al Comune di Favara”

È già da un po’ di tempo che si discute e si scrive sulla problematica vicenda dei confini tra Agrigento, Favara ed Aragona, zona soprannominata “Favara ovest”. In merito, con un comunicato stampa, interviene avv. Giuseppe Di Miceli nonché coordinatore dell’associazione Konsumer Italia del consorzio di Agrigento.
L’avv. Di Miceli chiede di accedere ai documenti/dati/informazioni amministrativi ai Comuni di Agrigento, Favara, alla SRR ATO n. 4 AG EST e All’ATO GESA AGRIGENTO in Liquidazione, per l’imposizione a fronte del SERVIZO RACCOLTA RIFIUTI, a partire dall’anno 2011 e seguenti, sul territorio di FAVARA OVEST.
Inoltre, scrive in merito alle disavventure dei Residenti della Zona, e fa sapere, che al suo parere, il pagamento delle imposte TIA/TARSU, non dovrebbe essere dovute né al Comune di Agrigento e né tanto meno al Comune di Favara.

Riceviamo e pubblichiamo:

“Con il presente, la scrivente Associazione Federativa per la Tutela dei Consumatori e dell’Ambiente Konsumer Italia, in persona del Resp. del Libero Consorzio dei Comuni di Agrigento Avv. Giuseppe Di Miceli – Consulente Stragiudiziale – comunica che è stata presentata la richiesta di cui in oggetto, per la quale la normativa vigente assegna 30 giorni per il relativo espletamento da parte  della Pubblica Amministrazione interessata.

Tale nostra richiesta ha avuto luogo al fine di dare una pronta risposta al Cittadino/Contribuente residente nel territorio di FAVARA OVEST , il quale chiede ed ha diritto ad una certa e reale tutela  dello stesso, considerate le autorevoli argomentazioni che sono scaturite dalle nostre RIFLESSIONI del 09/04/2018, ma che non hanno prodotto alcun ATTO AMMINISTRATIVO capace di fare chiarezza sulla questione dibattuta, e confermando, proprio per la mancata produzione ad oggi di ulteriori  documenti amministrativi, quanto da Noi già esposto sulla forza processuale del Verbale di Consegna del 18/07/2005 al Comune di Favara delle opere pubbliche realizzate dal Comune di Agrigento, sul territorio di FAVARA OVEST.

Nel merito:

  1. ai Comuni di Favara e Agrigentosono stati chiesti copia dei documenti amministrativi che attestino PODESTÀ IMPOSITIVA sul territorio di FAVARA OVEST, PER L’ATTO DI COMPETENZA, rispettivamente avviso di pagamento e accertamento, dell’imposta per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, oltre ai documenti che attestano l’effettivo sostenimento del costo per il TRASFERIMENTO IN DISCARICA DEI RIFIUTI.
  2. Alla SRR ATO n. 4 AGRIGENTO EST, e tramite essa all’ora ATO GESA AG2p.A.in liquidazione, copia dei documenti che attestino la legittimità alla riscossione amministrativo-tributaria per conto dei comuni di Favara, prima, e Agrigento, poi, sulla zona di Favara Ovest, rispettivamente per l’avviso di pagamento e per l’accertamento, per l’anno d’imposta 2011 e seguenti, dell’imposta per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti”.

Konsumer Sicilia – Avv. Giuseppe Di Miceli