Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Ottobrata – Settimana dell’Alimentazione presso LʼIstituto “G. Guarino”

Anche quest’anno ritorna l’atteso appuntamento con lʼOttobrata a scuola, venerdì 25 Ottobre si chiude l’intensa Settimana dellʼAlimentazione, che ha visto coinvolti tutti gli alunni dei tre ordini di scuola con i sapori della frutta di stagione, i colori ed i profumi dellʼAutunno ed i contenuti del progetto “FAME ZERO e ALIMENTAZIONE SOSTENIBILE” , promosso dalla FAO. Infatti, è questo il tema che questʼanno di concerto con il Ministero degli Affari Esteri e della Collaborazione Internazionale, il MIUR ha proposto alle scuole in occasione della Giornata Mondiale dellʼAlimentazione.

LʼIstituto “G. Guarino”, in occasione della ricorrenza ha l’onore ed il piacere di ospitare dalle 8:30 alle 10:30 nell’Aula Magna “G. Cusumano”, la famosissima scrittrice Simonetta Agnello Hornby. Ciò consentirà agli alunni di alcune classi seconde e terze della scuola primaria e secondaria di 1° grado di vivere un’indimenticabile esperienza d’incontro con l’autrice incentrata soprattutto sul suo libro “UN FILO D’OLIO” Numerosi saranno i momenti di riflessione sulla sana alimentazione e sulla sostenibilità con la partecipazione di esperti del settore, fra i quali anche lʼASP di Agrigento per il Convegno che si terrà in aula magna a partire dalle ore 11:30.

“Tutto ciò, afferma il Dirigente Scolastico Prof.ssa Gabriella Bruccoleri, alla luce di un PTOF in sintonia con gli obiettivi di sostenibilità, inclusività e pari opportunità, che l’istituto “G.Guarino” ha adottato dalla Agenda 2030 dell’ONU“.

La manifestazione in oggetto vedrà gli studenti impegnati in riflessioni di diverso tipo. Si inizierà alle ore 10:30 nei locali del Refettorio, dove saranno imbandite tavolate d’autunno, con frutti di stagione e colori ottobrini, con i bambini di 5 anni della scuola dellʼInfanzia e poi a seguire gli alunni delle classi prime e seconde della scuola primaria che si alterneranno in un recital di canzoni a tema. Infine vi sarà un momento di condivisione con la degustazione della merenda salutare a base di “Pane ed olio novello” e del cuscus.

La mattinata di festa sarà allietata anche dalla “Castagnata” sotto l’albero d’ulivo.

pini