Politica

Parlamento europeo. Con un discorso il consigliere Caramazza solleva il problema della disoccupazione giovanile (Il video)

Per il 60° anniversario del Trattato di Roma, il Parlamento Europeo apre le porte e il microfono ai cittadini, interviene anche Sergio Caramazza consigliere comunale di Favara. Il consigliere Caramazza solleva il problema della disoccupazione giovanile che nei territori di provincia è molto più grande.

 Sotto  il discorso che il consigliere ha fatto in Parlamento a Bruxelles:

– Sono Sergio Caramazza, vengo da Favara una cittadina nella provincia di Agrigento, nella splendida Sicilia. All’ordine del giorno si trova scritto disoccupazione giovanile. Un problema europea, sì! Ma non è un problema presente allo stesso modo in tutta Europa. Questo lo sappiamo tutti, e lo sappiamo bene noi del sud. Ma la cosa che oggi mi va di dire è un’altra. Volevo portare alle vostre attenzione un aspetto della disoccupazione giovanile forse poco o mai affrontato, mi riferisco al problema della disoccupazione nelle province. Le Province europea, le province italiane, le province di tutti i territori. Le aree del territorio lontani dei grandi centri, delle città globali. In queste aree del territorio europee, la disoccupazione giovanile è un problema molto più grande di quanto non sia nelle grandi città, ne è la prova l’esodo dei giovani da molte province sempre più abitate solo da pensionati. Voglio allora chiedere all’Europa quale sia la visione di sviluppo che vogliono, cosa vogliamo che diventino il territorio di provincia?, Io credo che le province siano l’essenza degli Stati europee e non devono morire. Per fare ciò è necessario che i giovani vi rimangono o addirittura vi si trasferiscono. Perché possono rimanere però occorre garantire un lavoro, un lavoro legato al territorio e che garantisca vita allo stesso.