Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

“Plastic free”. Delegazione del M5S consegnerà borracce di alluminio riciclato presso scuola Bersagliere Urso

Favara. Scuola “Bersagliere Urso-Mendola”. Martedì una delegazione di deputati del M5S consegnerà agli alunni borracce di alluminio riciclato nell’ambito del progetto “plastic free”.

Martedì prossimo una delegazione di deputati del Movimento 5 Stelle farà tappa all’istituto comprensivo “Bersagliere Urso-Mendola” per distribuire agli alunni le borracce di alluminio riciclato che dovranno sostituire le bottigliette di acqua usa e getta solitamente prelevate dai distributori automatici. Si tratta di un’iniziativa che rientra nel progetto, già sposato dalla scuola, “plastic free” finalizzato a liberare il mondo dalla plastica. Saranno ospiti della dirigente Brigida Lombardi i deputati regionali Giovanni Di Caro. Giampiero Trizzino, Luigi Sunseri, Nuccio Di Paola, Francesco Cappello e la senatrice Barbara Floridia. Con loro anche il presidente dell’associazione ambientalista “Marevivo Sicilia”. La scuola favarese nei mesi scorsi si era distinta per avere messo al bando la plastica. Ed è stata una delle prime d’Italia facendo da apripista per altri istituti della provincia. Già la scorso 5 aprile aveva ricevuto i complimenti dalla stessa parlamentare Barbara Floridia  (membro della settima commissione “Istruzione pubblica, beni culturali” del Senato) che era venuta a Favara con l’obiettivo di conoscere gli alunni così avanti nelle scelte per rendere più vivibile il pianeta.

“Di solito siamo noi dirigenti a invitare gli esponenti della politica a partecipare a degli incontri – disse in quella circostanza il capo dell’istituto  – mentre questa volta è avvenuto il contrario con nostro vivo compiacimento. E’ stata la senatrice Floridia a telefonarmi chiedendomi di ospitarla per potersi complimentare con i ragazzi”.

In quella occasione furono distribuite 200 borracce fornite da sponsor privati: Farmacia di Antonio Bongiorno, Montaperto Politerapy, Edilmetal di Giovanni Sorce, Ciop Group, Gluten Bon, presenti il provveditore agli studi Raffaele Zarbo, il deputato Trizzino, l’ufficiale Davide Guzzi in rappresentanza della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle, il sindaco Anna Alba, il presidente regionale della delegazione Sicilia di “Marevivo” Fabio Galluzzo.