Favara Politica Primo piano Provincia

Politica. Interviene il MeetUpFavara5Stelle in merito all’abbandono del consigliere Sanfratello dalla maggioranza

 

 

L‘abbandono del consigliere comunale Carmelo Sanfratello dal gruppo della maggioranza, decreta il terremoto in casa Movimento 5 Stelle Favarese. Per tale motivo, gli attivisti del Meetup chiariscono la posizione del Movimento. Di seguito la nota stampa integrale

La coerenza dell’incoerenza.

Interveniamo in merito alla dichiarazione del consigliere Sanfratello, e della scelta del suo abbandono della maggioranza. Premettiamo che non capiamo i veri motivi della scelta di lasciare la maggioranza, intuendo invece che il consigliere, così facendo, si ritrova evidentemente con 2 piedi in una scarpa per il semplice motivo che non può abbandonare la maggioranza senza abbandonare il movimento 5 stelle. Altra grande perplessità risiede nel fatto che, proprio il consigliere Sanfratello, è stato il promotore del cambio di giunta, proponendo d’accordo con altri consiglieri la rosa di nomi che la sindaca Alba ha accolto in nome dell’unità del gruppo. Il consigliere afferma che è evidente il fallimento dell’amministrazione attuale, omettendo o dimenticando che la giunta odierna è stata proposta in primis proprio da lui. Quindi, in buona sostanza, sta ammettendo il suo di fallimento. Il consigliere Sanfratello, inoltre, afferma che i cittadini favaresi pretenderebbero una sindaca più presente, ma non evidenzia che gli stessi cittadini, contestualmente chiedono pure un consiglio più presente, e il consigliere ha mostrato la sua presenza esclusivamente manifestando continui dissensi, producendo spesso inopportuni comunicati e articoli nell’intento, probabilmente e vista la scelta fatta ieri, di minare gli equilibri dell’amministrazione e della sua maggioranza. In tal senso, ricordiamo che il consigliere in questione nello scorso aprile, anticipando la sua fuoriuscita dalla maggioranza, ha votato in consiglio comunale contro lo spostamento del mercato settimanale, dichiarandosi apertamente a favore dell’abusivismo, mettendo in difficoltà i mercatisti e non proponendo nessuna soluzione alternativa. A proposito del tanto criticato fattore presenza, evidenziamo che non sono mai state fatte manifestazioni o eventi politici o d’informazione alla città, se non per meriti di altri, in cui il predetto consigliere sia stato promotore o, ancor peggio, abbia garantito la propria presenza. Ma dove sta l’appartenenza al movimento 5 stelle del consigliere Sanfratello?? Come si permette di giudicare l’operato della giunta, quando lui stesso non ha dato in tre anni praticamente nessun concreto contributo per risolvere i problemi della città ?? Guarda caso il consigliere Sanfratello inizia ad avere un pensiero “dissidente” subito dopo le elezioni regionali e sempre, guarda caso, ha iniziato ad essere sempre più dissidente dopo le dimissioni dell’ex vicesindaco. Di sicuro, dopo tutto questo, il consigliere si può autodefinire come crede, ma di certo ha poco a che vedere con il movimento 5 stelle. #MeetupFaVara5Stelle