CRONACA Primo piano

Recuperato telefoni cellulari oggetto di precedenti furti

Nelle ultime ore, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Agrigento, diretto da Francesco Sammartino, a seguito di due denunce sporte nei mesi scorsi dai legittimi proprietari, su delega del Sost. Procuratore della Repubblica di Agrigento Dott.ssa Paola Vetro, ha espletato una proficua attività, che ha consentito di deferire in stato di libertà nel primo caso, due donne e nel secondo tre persone, per il reato di ricettazione permettendo di recuperare telefoni cellulari oggetto di precedenti furti.
Le giustificazioni per l’indebito possesso addotte dagli odierni indagati, risultavano infondate, fra questi uno riferiva di aver ottenuto due apparecchi cellulari a titolo di compenso per una prestazione lavorativa espletata per la riparazione di una autovettura.