CRONACA Primo piano San Giovanni Gemini

Sorpreso con due etti di droga un insospettabile 40 enne di San Giovanni Gemini.

Paletta e richiesta dei documenti. E’ iniziata così la vicenda che ha visto coinvolto un insospettabile 40 enne di San Giovanni Gemini (Ag), fermato per strada ad un posto di blocco dai Carabinieri della Compagnia di Cammarata (Ag). Il suo persistente atteggiamento incerto e nervoso, lo ha probabilmente tradito, facendo insospettire i Carabinieri. Da un’ispezione a bordo della sua auto, sono subito saltati fuori alcuni grammi di marijuana ed hashish. Ma i militari hanno anche avuto l’intuizione che qualcosa proprio non andava ed hanno deciso di approfondire le verifiche. Immediatamente è stata perquisita l’abitazione del 40 enne a San Giovanni Gemini.

Durante il controllo, infatti, i militari dell’Arma hanno scovato circa un etto di “marijuana” ed oltre un etto di “hashish”, nascosti fuori dalle finestre sul tetto dell’abitazione. Inoltre, durante le verifiche, sono saltate fuori anche numerose banconote, per un ammontare complessivo di circa seimila euro, soldi di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza ed anche un bilancino di precisione. A quel punto, dopo aver sequestrato la droga ed il denaro, sono immediatamente scattate le manette ai polsi del 40 enne, con l’accusa di “Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti”.

L’uomo è stato associato agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.