CRONACA Primo piano Sicilia

Terremoto nell’agrigentino. Scosse tra ieri e oggi hanno fatto tremare la Sicilia

Una scossa di magnitudo 2.4 è stata localizzata, poco prima delle ore 5:34, nella zona 3 km di Merì nel messinese, con una profondità di una decina di chilometri. Nessun danno a persone e cose, ma il tremore è stato avvertito a Milazzo e nelle isole Eolie.

Altre scosse, di magnitudo superiore (2.1) sono state registrate un po’ dopo, intorno alle ore 6:24, con una profondità di 10 Km è avvenuto nella zona: Costa Catanese (Catania) anche in questo caso il terremoto è stato avvertito, in maniera lieve, in alcuni paesi limitrofi.

Altra scossa e stata registrata stavolta nell’Agrigentino di magnitudo 2.3 è avvenuto nella zona: 5 km a Menfi, alle ore 19:51 di ieri sera ad una profondità di 22 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.