Favara Politica Primo piano

A Favara Palumbo vieta i botti di Capodanno: niente fuochi d’artificio e petardi senza autorizzazione, firmata l’ordinanza

pegasopegasopizzeria reginalddifferenziata

Il sindaco di Favara Antonio Palumbo ha firmato l’ordinanza che limita l’uso di fuochi d’artificio e petardi nella città di Favara. Il provvedimento è stato preso per tutelare le persone, gli animali e il patrimonio ambientale.
Uso di mortaretti e fuochi d’artificio, scattano delle limitazioni per tutelare la sicurezza dei cittadini. Con propria ordinanza il sindaco Antonio Palumbo ha infatti disposto che, dalle 18 del 31 dicembre alle 24 del 2 gennaio 2023, sarà vietato a coloro che non sono in possesso di specifiche licenze o che sono privi delle autorizzazioni per lo svolgimento di manifestazioni pirotecniche in luoghi pubblici di effettuare o far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti e qualunque fuoco pirotecnico. Un divieto che vale anche se lo scoppio avviene in luoghi privati se è possibile da essi raggiungere aree o spazi pubblici. Pur trattandosi in alcuni casi di prodotti di libera vendita, dal Comune arriva quindi un invito alla massima cautela e a limitare e controllare l’uso dei mortaretti la notte di Capodanno, perché un loro utilizzo senza le opportune cautele può comportare seri danni alla sicurezza pubblica e all’integrità anche fisica delle persone.  
“Servono attenzione e prudenza – spiega il sindaco – per scongiurare che un momento di svago o divertimento possa tramutarsi in una tragedia”.

COOPERATIVA SANTANNA