CRONACA Favara Primo piano

Aggredisce i carabinieri, denunciato 35enne favarese

pegasopegasopizzeria reginald

Nella giornata di lunedì scorso, i militari della Stazione Carabinieri di Favara, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a Pubblico ufficiale un favarese di 35 anni.
L’intervento dei carabinieri era stato chiesto a seguito di una lite in famiglia. L’uomo, alla vista dei militari, è andato in escandescenze aggredendoli con un bastone di legno. I due Carabinieri sono rimasti feriti e sono dovuti ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Fortunatamente nessuna grave conseguenza ma solo traumi e escoriazioni giudicabili guaribili in alcuni giorni.
L’amministrazione comunale di Favara manifesta la propria vicinanza ai due carabinieri feriti ieri nello svolgimento di un’attività di controllo.“Si tratta – dice il sindaco Antonio Palumbo – di un episodio  inaccettabile che la nostra comunità respinge con forza. Nei prossimi giorni incontreremo i due carabinieri feriti per manifestare loro la nostra solidarietà: Favara respinge ogni forma di violenza e illegalità”.
Solidarietà da parte dell’On. Giovanni Di Caro: “Ai due militari brutalmente aggrediti, – dice l’On. Di Caro –  va la mia personale vicinanza e solidarietà. Nonostante le mille difficoltà i carabinieri, così come tutti gli altri operatori delle forze dell’ordine, rischiano quotidianamente la vita anche durante le normali attività di controllo. Da favarese e da rappresentante del parlamento siciliano, nel condannare il vile gesto, ringrazio i carabinieri della tenenza di Favara per il grande lavoro che svolgono a tutela della sicurezza di tutti i cittadini”.

COOPERATIVA SANTANNA