Calcio Primo piano Sport

Akragas-Pro Favara: indetta la giornata biancoazzurra, studenti minorenni gratis in curva sud

La Società dell’Akragas comunica che sarà indetta la giornata biancoazzurra in vista del derby Akragas – Pro Favara in programma domenica 11 novembre, alle ore 15, presso lo stadio Esseneto di Agrigento, per cui abbonamenti e ingressi di favore sono di fatto sospesi. 
Di seguito i prezzi dei biglietti:
 
Tribuna coperta: 10 euro, ridotto 8 euro
 
Curva Sud: 5 euro, ridotto 3 euro
 
Settore ospiti: 7 euro  
 
La prevendita sarà attiva a partire da domani, martedì 5 Novembre e sarà possibile acquistare i tagliandi nei seguenti punti vendita:
 
Edicola da Aldo (via Esseneto dinanzi lo stadio)
 
Caffè dei Fiori (Viale Leonardo Sciascia – Villaggio Mose’)
 
Bar Avenue (Piazza Pirandello – Agrigento)
 
Domenica, giorno della partita, il botteghino dello stadio Esseneto sarà aperto a partire dalle ore 14. Anche l’apertura dei cancelli avverrà alle ore 14.
 
Inoltre il presidente dell’Akragas, Giovanni Castronovo, sempre in occasione dell’atteso e sentito derby agrigentino con la Pro Favara, ha deciso di promuovere l’iniziativa intitolata “L’Akragas nelle scuole” che consiste nel favorire l’ingresso gratuito in curva sud degli studenti fino a 17 anni di età con un accompagnatore che pagherà il biglietto d’ingresso solamente 3 euro, rispetto ai 5 euro previsti per il settore curva sud. Chi vorrà aderire all’iniziativa dovrà consegnare la lista, con il numero completo dei partecipanti e ritirare i relativi biglietti, nel solo giorno di venerdì 9 novembre dalle ore 15 alle ore 17 presso la segreteria dello stadio Esseneto.
 
Il presidente Giovanni Castronovo afferma:
 
“L’iniziativa “l’Akragas nelle scuole” si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare i giovani alla principale squadra di calcio della città di Agrigento. La sfida contro la Pro Favara è molto sentita e intendiamo portare più gente possibile allo stadio per sostenere la squadra in questa delicata e importante partita. Colgo l’occasione per invitare tutti gli studenti e non solo che verranno a vedere il derby ad indossare qualcosa di bianco o di azzurro per colorare la curva con i colori dell’Akragas”.