Calcio Primo piano Sport

Calcio. A quattro giorni dalla partenza del campionato d’Eccellenza la Pro Favara scalda i motori.

centineopegasopegaso

A quattro giorni dalla partenza del campionato d’Eccellenza (dopo quello anomalo dello scorso anno) la Pro Favara scalda i motori. Agli ordini di Andrea Pensabene la squadra gialloblu sta assimilando schemi dopo il doppio impegno di coppa Italia con il Canicattì e la qualificazione al turno successivo. Da domenica ci saranno i tre punti in palio e oltre alla tenuta in campo e al gioco occorre iniziare a mettere fieno in cascina. In queste ore si cerca di valutare l’infortunio subìto da Davi Biancola, uscito nel primo tempo nel ritorno di Coppa al Bruccoleri. Ma il tecnico gialloblù per la trasferta di Enna potrà contare del nuovo arrivato Michele Fragapane e del centrocampista Fabio Bossa, espulso a Canicattì e domenica scorsa in tribuna ad osservare i propri compagni. Bossa, (nella foto) 23 anni, altezza 175 cm, messinese è un giocatore di esperienza per aver disputato negli ultimi quattro anni oltre 60 partite in serie D con la maglia dell’ACR Messina e del Marina di Ragusa.