Castrofilippo Politica Primo piano

Castrofilippo, aumento della TARI 2019, il gruppo consiliare Insieme per Castrofilippo abbandona l’aula in segno di protesta.

AUMENTO DELLA TASSA SUI RIFIUTI 2019: IL GRUPPO CONSILIARE INSIEME
PER CASTROFILIPPO ABBANDONA L’AULA IN SEGNO DI PROTESTA
Alleghiamo di seguito la dichiarazione di voto : “Il gruppo consiliare di minoranza
Insieme per Castrofilippo, intende esprimere disappunto sulla convocazione d’urgenza di
questo consiglio.
Ci preme precisare che non condividiamo questo modo di operare della maggioranza consiliare
stante che, a nostro parere ,non vi erano assolutamente i presupposti per convocare il consiglio comunale in via di urgenza, poiché vi era tutto il tempo necessario per predisporre
ogni cosa e dare la possibilità alla minoranza consiliare di poter visionare per bene gli atti e fare le opportune verifiche.
È ovvio che questo Vostro modo di operare è ben lontano dal concetto di collaborazione che la
maggioranza spesso richiama, in quanto in un’ottica di collaborazione tra maggioranza e minoranza “questa urgenza” avrebbe potuto certamente essere gestita diversamente.
Se la maggioranza aveva intenzione di modificare in aumento il piano economico finanziario e le tariffe TARI per l’esercizio 2019, avrebbe dovuto programmare ogni cosa per tempo, senza
aspettare l’ultimo giorno utile e, quindi, avrebbe dovuto dare l’opportunità alla minoranza di interloquire sul punto.
Ad ogni modo apprendiamo dagli atti che vi è un sostanziale aumento del costo del servizio di raccolta e gestione dei rifiuti di quasi 180.000 Euro, in quanto si è passati da un costo complessivo del servizio di Euro 574.000 per il 2018 ad un costo previsto per il 2019 di 750.000
Euro e questo va riferito alla cittadinanza.
Per queste ragioni, manifestando il nostro dissenso a questo sensibile aumento delle tasse nei confronti dei cittadini, il gruppo di minoranza “Insieme per Castrofilippo” in segno di aperta protesta ritiene opportuno e doveroso abbandonare questa aula consiliare.”
La seduta subito dopo il nostro allontanamento è proseguita SOLO con i 7 consiglieri di maggioranza i quali hanno votato all’unanimità il Piano Finanziario Tari 2019 assumendosi la
responsabilità nei confronti della cittadinanza, di un incremento di quasi 180.000 euro sul servizio di gestione dei rifiuti.
L’aumento che graverà sulle bollette di tutti i cittadini, è da imputare alle scelte dell’ATTUALE AMMINISTRAZIONE BADALAMENTI.
Il SINDACO e l’amministrazione attuale avrebbero potuto trovare soluzioni più consone e concrete alla continuazione del servizio di raccolta e spazzamento, senza incrementarne il costo.
Gli attuali amministratori hanno attribuito il suddetto incremento alla gestione amministrativa precedente, ma dissentiamo queste dichiarazioni in quanto nei cinque anni precedenti , a
parità di servizio, i costi sono diminuiti…
FACENDO DEL RIFIUTO UNA RISORSA.
I Consiglieri Comunali del GRUPPO “INSIEME PER CASTROFILIPPO”