CRONACA Favara Primo piano Provincia Sicilia

Cultura. Il 12 settembre è la Giornata Mondiale senza sacchetti di plastica. L’istituto “Bersagliere Urso- Mendola” di Favara: “Stop alla plastica per il consumo degli alimenti”

 

 

 

 

La Giornata Mondiale senza sacchetti di plastica esiste. Ed è stata ieri, giovedì 12 settembre. La Giornata mondiale volta alla sensibilizzazione e all’uso consapevole della plastica, nonchè alle sue attuali dannose conseguenze per i mari e gli oceani, è stata istituita nel 2009 grazie all’iniziativa di un’associazione ambientalista inglese, The Marine Conservation Society (MCS). E proprio nella Giornata più Plastic Free che ci sia, l’Istituto comprensivo “Bersagliere Urso- Mendola” di Favara, diretto dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Brigida Lombardi, lancia l’appello per dire STOP alla plastica per il consumo degli alimenti. Dopo essere stata la scuola capofila d’Italia in materia Plastic Free, la “Bersagliere Urso- Mendola”, con la collaborazione dell’associazione Marevivo, si fa portavoce dell’importante messaggio di sensibilizzazione. E lo fa insieme ad un’altra scuola, l’Istituto comprensivo Via Baccano di Roma diretto dalla dott.ssa Cinzia Pecoraro. Dunque, due scuole- una a Favara e l’altre a Roma- e l’associazione Marevivo, insieme per chiedere una società “Plastic Free per un futuro sostenibile”. Ricordiamo che sono state tante le iniziative portate avanti dall’Istituto comprensivo “Bersagliere Urso Mendola”, grazie all’impegno costante dei docenti, delle famiglie e dei giovani studenti al fine di sensibilizzare alla riduzione dell’uso della plastica. Un altro tassello è stato aggiunto proprio ieri, con l’adesione alla rete delle “scuole ambientaliste” e con l’appello “Stop alla plastica per il consumo degli alimenti”.