Cultura e Spett. Eventi Primo piano Sicilia

Cultura. Venerdì 19 luglio alle 21.30 a Punta Secca (Ragusa), il prof. Francesco Pira presenta “Piraterie”

 

 

Dopo aver ottenuto larghi consensi in varie presentazioni tenutesi in diversi angoli della Sicilia, il libro “Piraterie” di Francesco Pira sbarca in territorio ibleo, esattamente a Punta Secca in piazza Torre, davanti la casa del Commissario Montalbano, dove venerdì 19 luglio alle 21:30 l’autore ne esporrà il contenuto dialogando con la giornalista Antonella Galuppi. All’interno dell’appuntamento estivo di Santa Croce Web, “Punti di vista…letterari”, Francesco Pira, sociologo della comunicazione e docente presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli studi di Messina, nonché giornalista e profondo conoscitore delle tematiche legate al web, ci farà sorridere, ma soprattutto riflettere su alcune delle innumerevoli notizie che circolano in rete e sulla carta stampata. Il libro, pubblicato da Medinova, contenete la prefazione di Antonello Piraneo, Direttore responsabile del quotidiano La Sicilia e la post fazione della docente e giornalista Cristina Graziano, raccoglie solo alcuni degli spunti di riflessione firmati dal professor Pira e pubblicati puntualmente nella rubrica omonima all’interno delle pagine culturali del medesimo quotidiano. Con il patrocinio del comune di Santa Croce Camerina, l’evento ha come partner l’Avis, a cui Francesco Pira è molto vicino. Un libro da leggere anche sotto l’ombrellone per il suo formato tascabile ed i contenuti che invitano alla spensieratezza ed alla “buona ironia”, ma con una marcia in più: i diritti d’autore saranno devoluti alla Lions Clubs Intenational Fondation, per la lotta contro il morbillo, “Campagna 100”. Quando si dice che leggere fa bene…