Cultura e Spett. Eventi Primo piano Provincia Provincia

Entra nel vivo il progetto Fortunata-Mente. Lanciato il concorso di idee per la prevenzione e il contrasto della ludopatia.

centineopegaso

Con il lancio dello spot video sulla pagina Facebook  https://www.facebook.com/progettofortunatamente ed il bando del concorso di idee entra nel vivo ufficialmente il progetto “Fortunata-Mente”, finanziato dall’Assessorato regionale delle Politiche Sociali e del Lavoro e promosso dalla Confraternita Misericordia di Campobello di Licata (Ente Capofila), in partenariato con l’A.S.D. Pro-Sport Ravanusa, l’ associazione “C’era Domani Librino”, P.A. Volontari Riuniti Racalmuto e l’ “Istituto Walden” di Menfi (nel ruolo di corresponsabile).

 “Fortunata – Mente” è indirizzato agli adolescenti dai 13 ai 18 anni, coinvolgendo genitori e docenti ed ha come obiettivo quello di prevenire e contrastare le dipendenze, con maggiore focus sulla ludopatia, caratterizzandosi per gli ambiti di intervento di carattere educativo, formativo, culturale, ricreativo, con forte attenzione alla cultura della legalità.

Il concorso di idee, appena lanciato con focus sulla prevenzione e il contrasto della ludopatia, è aperto agli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado facenti parte dei Comuni di: Canicattì, Grotte, Racalmuto, Campobello di Licata, Ravanusa, Castrofilippo.

Palladium

Nel dettaglio, gli studenti potranno partecipare individualmente o in gruppo con un video di massimo 3 minuti, realizzando uno spot sul fenomeno della ludopatia con particolare riferimento al concetto di prevenzione.

Le opere verranno selezionate da una giuria di esperti e i creatori dello spot vincitore saranno invitati ad assumere il ruolo di Peer, per far leva sul legame tra similarità percepita e influenza sociale, intendendo, dunque, rinforzare la consapevolezza di questo ruolo tra i ragazzi che si spenderanno sul territorio in veste di relatori/comunicatori di messaggi preventivi rispetto al Gioco d’Azzardo.