CRONACA Favara

Favara, auto in fiamme. Confermato il dolo, trovata tanica con liquido infiammabile

Un’auto è stata completamente distrutta da un incendio ieri mattina poco prima delle ore 3,00 in via Ungheria a Favara. Ad essere bruciata dalle fiamme è stata una Lancia Thesis di proprietà di un cittadino italiano di 45 anni residente del luogo.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che hanno spento l’incendio e i carabinieri della tenenza di Favara. I carabinieri hanno subito iniziato ad effettuare i rilievi per capire meglio i motivi che hanno provocato l’incendio. Per questo hanno deciso di chiedere la rimozione del veicolo. Una volta rimossa l’auto, gli agenti con grande sorpresa hanno scoperto che c’era una tanica che dovrebbe contenere benzina o un altro tipo di idrocarburi ed era presente anche un innesto che partiva proprio dalla tanica. Si presume quindi che l’incendio sia di matrice dolosa. È stata quindi aperta un’indagine, è stato interrogato il proprietario del veicolo e sono stati posti sotto sequestro sia l’automobile che la tanica.