Favara Non solo Notizie Politica Primo piano

Favara. Buoni spesa e reddito di libertà per le donne vittime di violenza

centineopegasopegaso

Aiuto alle fragilità: a partire da oggi è possibile fare richiesta per l’accesso ai buoni spesa e al reddito di libertà per le donne vittime di violenza grazie al lavoro degli uffici e dell’assessore ai Servizi sociali Antonella Morreale.
Gli avvisi, con i relativi allegati, sono disponibili sul sito on line del Comune di Favara (www.comune-favara.ag.it).

Per l’accesso al “Reddito di Libertà” le domande potranno essere presentate in formato cartaceo presso l’ufficio Servizio Sociale fino al prossimo 31 dicembre. A questo link è possibile trovare il modello di domanda https://bit.ly/3DFBWdm. Lo stesso modello sarà comunque disponibile in formato cartaceo presso l’ufficio.
Per richiedere il bonus spesa, invece, i cittadini beneficiari dovranno presentare domanda on line attraverso la piattaforma Sivoucher entro le 14 del 29 novembre 2021.
Per accedere al bonus il reddito percepito dal nucleo familiare non deve essere superiore a 500 euro mensili.
Qui il link per compilare la domanda: https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php
E’ inoltre pubblicato sul sito on line del Comune l’avviso rivolto ai titolari di esercizi commerciali di prodotti alimentari e di prima necessità presenti nel territorio comunale che intendano accedere alla manifestazione d’interesse perla fornitura di buoni spesa elettronici. Qui il link per accedere: https://voucher.sicare.it/sicare/esercizicommerciali_login.php