CRONACA Favara Primo piano

Favara. COVID: clienti al bancone dopo le 18, chiuso bar e circolo ricreativo

centineopegaso

Controlli a tappeto delle forze dell’ordine, soprattutto ad attività lavorative e commerciali nella città dell’Agnello Pasquale. Durante l’ultimo weekend, a Favara la Guardia di finanza ha chiuso rispettivamente per cinque giorni, un bar e un circolo ricreativo elevando ai proprietari una multa da 400 euro ciascuno, per varie violazioni delle regole anticovid.

In particolare, la Guardia di Finanza, durante un passaggio di routine davanti un circolo ricreativo, notava un via vai di persone. A quel punto sono scattati i controlli.  Nonostante i divieti anti COVID, hanno rilevato all’interno del locale, la presenza di otto persone intenti a giocare a carte. I militari intervenuti, quindi, hanno proceduto alla contestazione della violazione di quanto disposto dall’ultimo DPCM, applicando a tutti i soggetti la sanzione amministrativa prevista dalla legge. Al titolare invece, è stata contestata immediatamente anche la sanzione accessoria della chiusura temporanea del circolo ricreativo per la durata di 5 giorni. Lo stesso provvedimento è stato preso per il bar, dove la Guardia di Finanza ha trovato dopo le ore 18:00, cliente intendo a consumare cocktail e apericena. Per i clienti, così come il titolare, sono stati multati di un ammenda di 400€ a testa. 

Palladium