CRONACA Favara Primo piano

Favara. Durante lo sciopero netturbino si sente male e viene ricoverato d’urgenza

Un operatore ecologico accusa un malore improvviso e viene ricoverato d’urgenza presso l’ospedale San Giovanni di Dio. È accaduto intorno alle 10:30 di oggi a Favara.

Durante lo sciopero dei netturbini, che persiste già da due giorni per la mancanza retribuzioni dei mesi di settembre e ottobre, un operatore ecologico che si trovava in piazza Cavour assieme agli altri, ha accusato dolore toracico simile ai sintomi ad un infarto cardiaco ed è stato trasportato d’urgenza con un ambulanza del 118 al nosocomio di Agrigento. Tutt’ora il 58enne è ricoverato in terapia intensiva per un malore dovuto -a quanto pare- ad un infarto cardiovascolare. I parenti del netturbino sarebbero al momento fuori del nosocomio agrigentino increduli circa quanto accaduto e continuano a sperare in un miglioramento delle condizioni del loro congiunto.