Dai Comuni Politica Primo piano

Favara. Emanato un avviso pubblico per la co-progettazione con enti privati per il bando “Fermenti in Comune”

centineo

Il Comune di Favara ha emanato un avviso pubblico per la sottoscrizione di un partenariato per la co-progettazione relativa al bando “Fermenti in Comune”.
Gli enti privati che possono inviare la propria candidatura sono:
– Associazioni
– Enti pubblici
– Enti privati anche con partner pubblici
– Enti del Terzo Settore
– Imprese sociali ed enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica
– Associazioni Temporanee di Scopo (ATS) costituite tra soggetti che, sulla base della vigente normativa, siano qualificati come Enti del Terzo Settore, formate da un massimo di tre enti (incluso il Capofila), il cui direttivo è costituito per la maggioranza da giovani tra i 18 e i 35 anni.
“Lo scopo strategico di tale azione – scrive l’assessore comunale Leonardo Caramazza – consiste nel supportare, tramite la messa a disposizione di specifiche risorse, degli interventi locali specifici realizzati dai Comuni in partenariato con associazioni Giovanili e altri soggetti locali per l’attivazione di interventi volti a stimolare il protagonismo giovanile nella dinamica di rilancio dei territori.
Al tal fine sono state individuate e promosse le seguenti cinque Aree (ognuna con in seno una specifica “Sfida sociale da soddisfare):
1. Uguaglianza per tutti i generi
2. Inclusione e partecipazione
3. Formazione e cultura
4. Spazi, ambiente e territorio
5. Autonomia, welfare, benessere e salute
La disponibilità – conclude Caramazza – potrà essere presentata entro e non oltre le ore 13,00 del 26.01.2021: direttamente a mano presso l’ufficio protocollo, oppure, tramite pec, al seguente indirizzo: comune.favara@pec.it”

Link avviso: https://albo.apkappa.it/favara/tmp/5iec8762k6j7o2lu331dhj3ug4_MES00000000672021_352678_avviso%20pubblico%20per%20manifestazione%20interesse-%20fermenti%20in%20comune.pdf

Palladium