CRONACA Favara Primo piano Provincia

Favara. Il 12 agosto del 2018 scompariva nel nulla Gessica Lattuca. La sindaca Anna Alba: “L’intera comunità di Favara non ha mai dimenticato Gessica”

 

12 agosto 2018- 12 agosto 2019. E’ trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Gessica Lattuca, la giovane mamma di Favara della quale non si hanno più notizie. Una scomparsa che ha sconvolto e turbato l’intera città e che, ancora oggi, è una ferita indelebile nel cuore della nostra comunità. Nessuno dimentica Gessica. Nessuno dimentica l’appello accorato della mamma che chiedeva-di fronte alle telecamere- a chiunque sapesse qualcosa, di parlare senza paura per ridare la giovane Gessica all’affetto e all’amore dei suoi bambini che, ancora, l’aspettano. E, dopo un anno appunto, le indagini da parte degli inquirenti e dei Carabinieri non si sono mai fermati. Interrogatori su interrogatori. Ricostruzione degli ultimi passi di Gessica prima che, come un velo nero, si oscurassero i suoi movimenti e si perdessero nel nulla. E mentre gli organi preposti continuano le indagini, l’intera comunità locale si è raccolta intorno al ricordo della mamma 27enne scomparsa in una calda sera d’agosto. In un articolo precedente avevamo scritto come la chiesa si sia mobilitata in nome del ricordo. Infatti, oggi alle ore 18.30 presso la Chiesa SS. Pietro e Paolo, Don Marco Damanti “dedicherà” la messa a Gessica Lattuca. E l’attivo Don Marco, sulla sua pagina Facebook, invita la collettività a partecipare, condividere per essere tutti presenti.

Anche la sindaca Anna Alba scrive un post su Facebook.

 

“L’intera comunità di Favara non ha mai dimenticato Gessica Lattuca, la mamma scomparsa all’improvviso la sera del 12 agosto del 2018.  Scomparsa che, fin da subito, ha sconvolto tutti noi.  Nessuno è rimasto a guardare ma, come collettività, ci siamo mobilitati senza mai lasciare sola la famiglia di Gessica ed i suoi bambini.  A distanza di un anno, le indagini sono ancora in corso.
Non vogliamo che quello di Gessica rimanga un caso irrisolto, ma speriamo nel suo ritorno a casa così da poter finalmente riabbracciare i suoi bambini e i suoi affetti più cari.  La città di Favara e tutti i favaresi non dimenticano Gessica, e preghiamo insieme affinché ritorni sana e salva”.

Non vogliamo che Gessica Lattuca diventi un cold case. Vogliamo rivedere Gessica con i suoi bambini.