Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Favara. Il Comune attiva un servizio di messaggistica istantanea whatsapp

Favara. Il Comune attiva un servizio di messaggistica istantanea whatsapp. La finalità è di trasmettere notizie di pubblica utilità e di interesse per la città sfruttando la velocità e capillarità dell’applicazione.

Migliorare la comunicazione con i cittadini e lo scambio di informazioni con gli stessi. È questo l’obiettivo che l’amministrazione comunale intende perseguire e, a prova di ciò, con deliberazione di giunta n. 57, su proposta del vice sindaco Giuseppe Bennica ha approvato l’attivazione del servizio di messaggistica istantenea whatsapp. Lo scopo è di trasmettere notizie di pubblica utilità e di interesse per la città sfruttando la velocità e capillarità dell’applicazione. Al numero 3348416446 è attivata esclusivamente la chat testuale che permette l’inoltro e la ricezione di messaggi contenenti anche immagini, piccoli clip video e l’eventuale condivisione della posizione. “Comune di Favara su Whatsapp” è un canale di comunicazione interattivo utilizzato per rendere più semplice e tempestiva l’infomazione e raggiungere il maggior numero di cittadini. I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui garantendo la privacy. Il servizio ha lo scopo di rendere edotti i cittadini sui seguenti contenuti: informazioni sui servizi comunali, eventi, scadenze, viabilità e tutto ciò che riguarda le questioni di pubblico interesse.

“Il servizio è attivo – dice il sindaco Anna Alba – da lunedì al venerdì nei seguenti orari: lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 13, mercoledì oltre che dalle ore 9 alle 13 anche dalle ore 15 alle 17. H/24 se trattasi di comunicazioni urgenti”.

“Il miglioramento della comunicazione con i cittadini attraverso l’attivazione di nuovi canali e il potenziamento di quelli esistenti – aggiunge il vice sindaco Bennica –rappresenta un obiettivo di questa amministrazione comunale che già dispone di un proprio sito istituzionale attraverso il quale adempie agli obblighi previsti dalle vigenti normative in materia”.

E’ ormai opinione diffusa che l’espansione capillare dell’applicazione whatsapp consente alle amministrazioni pubbliche di raggiungere i cittadini con maggiore facilità di quanto possano fare i canali tradizionali aumentando, ovviamente, l’efficacia dell’azione amministrativa. Il servizio sarà reso utilizzando le risorse umane già presenti all’interno del Comune. Il dipendente Vincenzo Spitale, esperto di servizi informatici, è stato incaricato di dare attuazione al provvedimento adottato dalla giunta municipale.