Favara Politica Primo piano

Favara. Il gruppo Misto: “Non ci sono giustificazioni che tengano contro questa palese incapacità amministrativa”

Riceviamo e pubblichiamo

Inizia male questo 2020 per tanti studenti costretti in classe al freddo e al gelo e addirittura a manifestare pur di avere risposte. Ma non ci sono giustificazioni che tengano contro questa palese incapacità amministrativa.

Non hanno imparato nulla dagli anni passati? L’Amministrazione è recidiva nella negligenza e anche quest’anno ha lasciato le classi al freddo. Ci sono stati più di venti giorni di fermo delle attività didattiche durante i quali, in via preventiva, sarebbe bastato un intervento di ordinaria amministrazione per garantire i diritti dei bambini ed evitare i disagi che si sono manifestati in questi giorni nelle scuole.

La verità è che per questa Amministrazione l’ordinario diventa straordinario e lo straordinario diventa impossibile.

Eppure il primo cittadino non ha mai perso l’occasione per gridare al cambiamento e, in tutta franchezza, se questo è il cambiamento siamo veramente preoccupati per quello che ancora ci aspetta.

Faccia un mea culpa Sindaco! Metta da parte l’improvvisazione e l’arte del tirare a campare e governi seriamente per rispondere ai bisogni della Città.

Favara deve essere ricostruita su quelle “macerie” che, questa volta sì, in soli  tre anni ha prodotto questo Sindaco e la Sua Giunta.

I consiglieri del Gruppo Misto – Marilì Chiapparo, Rossana Castronovo, Sergio Caramazza e Vito Maglio