Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Favara. “Il trionfo del bene” Il video contro il bullismo firmato dalla scuola “V. Brancati”

Ieri pomeriggio venerdì 10 maggio 2019, presso l’istituto compressivo “V. Brancati” in occasione della XI Settimana della Legalità, alla presenza del Procuratore Capo presso il tribunale di Caltanissetta dott.ssa Laura Vaccaro e del Dirigente scolastico Carmelina Broccia, ha avuto luogo la presentazione del cortometraggio contro il bullismo “Il trionfo del bene”.

Alle riprese hanno partecipato 14 ragazzi della I° C dell’istituto compressivo “V. Brancati”  di Favara, la preside Carmelina Broccia, le professoresse Ombretta Canu e Milena Castronovo e due genitori, Anna Costantino e Cinzia Taibi, tutto curato dalla regia di Ombretta Canu e dell’insegnante Catia Castellana.

La storia ruota intorno ad un’aggressione – probabilmente l’ennesima – ai danni di un ragazzino che ha l’unica “colpa” di essere più sensibile e timido degli altri. Viene preso di mira a scuola dai bulli di turno, in un mondo di indifferenza e dipendenza dallo smartphone che rende invisibile il suo dolore persino ai suoi genitori.

“Non rimanere in silenzio quando vedete delle ingiustizie – ha detto il procuratore Capo Laura Vaccaro durante il suo intervento –, perché il bullo di oggi potrebbe diventare il mafioso di domani“.

I piccoli protagonisti, intorno a cui si sono mossi quasi da professionisti, sono Eva Vullo, Carla Costanza, Carla Trupia, Sofia Sferrazza, Lavinia Caramanno, Giuseppe Sciortino, Giuseppe Veneziano Broccia, Marco Di Caro Catarratto, Carmelo Airò, Manuela Caramazza, Alessandra Costanza, Giovanni Patti e Federica Pullara.

”Il cortometraggio realizzato – dice l’insegnante Ombretta Canu – è il risultato di un’azione formativa continua sul tema della legalità e della prevenzione del bullismo e del cyberbullismo in stretta collaborazione tra istituzione scolastica e famiglia”

” Mi auguro – dice l’insegnante Catia Castellana – che il video serva a sensibilizzare le coscienze e che trionfi sempre il bene su male “.

E da questo lavoro, realizzato con la spontaneità che solo i bambini riescono ad avere, arriva forte un messaggio: Il trionfo del bene. Vale a dire, non lasciarti vincere dal male, ma VINCI il male con il bene.

Qui sotto il video curato dalle professoresse Ombretta Canu e Catia Castellana. Foto e video Di Catia Castellana .: