Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Favara. Inaugurato il ristorante “Macramè”, un intreccio tra arte culinaria e architettura (FOTO)

Una immensa folla di gente ha partecipato ieri sera, giovedì 6 giugno 2019, all’inaugurazione del ristorante “Macramè” di Giuseppe Trupia e Salvatore Di Naro. All’inaugurazione, assieme ai titolari, il sindaco di Favara Anna Alba a portare i saluti della comunità, il parroco Don Calogero Lo Bello che ha benedetto i locali, e tanti amici e parenti.

Il ristorante “Macramè” è una delle novità nel panorama dei ristoranti del centro storico per l’estate 2019. Nasce accanto ad uno degli edifici storici della Città di Favara, il Palazzo Antonio Mendola nella stupenda Piazza Cavour. Il ristorante “Macramè”, realizzato con il progetto di design dell’architetto favarese Vincenzo Castelli, è diviso in due ambienti ben distinti,  una sosta di gusto che ben si adatta ad una serata romantica, ma anche ad un pranzo di lavoro, ad una cena tra amici o una festa di famiglia.

Un ristorante accessibile a qualsiasi tipo di clientela con una particolare scelta delle materie prime. Un ristorante insomma, che vi da la possibilità anche di un pasto meno impegnativo con un piccolo menù con prezzi decisamente abbordabili che è disponibile per la pausa pranzo.

Naturalmente, non può nascere un grande ristorante se non c’è un grande Chef. Chi sarà l’interprete di questa cucina? Giuseppe Trupia! Anni di esperienza tra i fornelli, da Favara dove ha mosso i primi passi in cucina, ai grandi ristoranti italiani ed europei dove non solo ha apportato il suo talento ma ha anche affinato le sue abilità di Chef.

“Grazie tutti coloro i quali hanno lavorato per la ben riuscita di questo progetto, per l’affetto dimostrato e per la grandissima partecipazione”, dice Giuseppe Trupia visivamente emozionato. “Un grazie va anche ad una persona che non è presente questa sera per l’inaugurazione, colui che ha realizzato il design del ristorante, l’architetto Vincenzo Castelli”.

Quindi non ci resta che farvi un in bocca al lupo per questa nuova esperienza lavorativa.