Non solo Notizie Primo piano

FlixBus continua a investire nell’Agrigentino. Nuove rotte per Roma e la Puglia

FlixBus continua a investire nell’Agrigentino. Cinque nuove città collegate in provincia e nuove rotte per Roma e la Puglia. L’offerta di mobilità di FlixBus arriva a Menfi, Ribera, Montallegro, Siculiana e Porto Empedocle. L’espansione in linea con la volontà di facilitare gli spostamenti anche dai piccoli centri dell’Isola.

FlixBus continua a scommettere sull’Agrigentino e potenzia i collegamenti con il territorio: da novembre, il leader europeo dei viaggi in autobus sarà operativo anche a Menfi, Ribera, Montallegro, Siculiana e Porto Empedocle e inizierà a effettuare collegamenti diretti fra la provincia e cinque nuove destinazioni.

L’ampliamento dei collegamenti con la provincia, dove FlixBus è già attiva ad Agrigento, Sciacca, Licata e Canicattì, risponde a un’esigenza di mobilità sempre più sentita dai passeggeri agrigentini, ed è in linea con la volontà di FlixBus divalorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale veicolando nuovi flussi di visitatori verso il territorio, con la possibilità di ricadute positive sull’economia locale.

Cinque nuovi comuni collegati in provincia: Menfi, Ribera, Montallegro, Siculiana, Porto Empedocle

Da martedì 19 novembre, il servizio FlixBus sarà operativo anche a Menfi, Ribera, Montallegro, Siculiana e Porto Empedocle: grazie a una nuova linea notturna, dai cinque comuni si potrà raggiungere Roma sei giorni a settimana con la possibilità di riposare a bordo e ottimizzare i tempi del viaggio, usufruendo di un servizio sostenibile, per tutte le tasche e dotato dei più alti standard di sicurezza e comfort.

L’approdo in queste località è coerente con la missione di costruire una rete capillare anche tra i piccoli centri italiani, contribuendo così alla promozione del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico locale e alla creazione di nuova mobilità fra le aree meno connesse, ed è in linea con l’espansione perseguita in tutta Europa, dove il 40% delle fermate è in paesi con meno di 20.000 abitanti.

Da Agrigento e Canicattì verso cinque nuove destinazioni pugliesi  

Dal 5 novembre FlixBus collegherà inoltre la provincia con cinque nuove città in Puglia: da Agrigento e Canicattì si potranno raggiungere senza cambi Molfetta, Bisceglie, Trani, Barletta e Cerignola, che si aggiungono alle mete pugliesi già collegate, tra cui Bari e Taranto. Le nuove tratte, che si preannunciano di interesse per chi vuole desidera esplorare una delle regioni più belle d’Italia a un prezzo accessibile senza rinunciare a sicurezza e comfort, rispondono all’intenzione di FlixBus di facilitare gli spostamenti fra le regioni del Mezzogiorno, supplendo al gap infrastrutturale che affligge diverse aree del Sud Italia.

Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app FlixBus gratuita e nelle agenzie viaggi affiliate sul territorio. A bordo, sedute reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese elettriche e toilette.