Calcio Primo piano Sport

Il bomber Agostino De Luca ritorna a Favara. Primo colpo di mercato della società gialloblùNon

pegasopegasopizzeria reginald

Agostino De Luca, attaccante, 32 anni di Palermo ritorna a vestire la maglia gialloblù della Pro Favara ed entra nel nuovo organico che la squadra sta allestendo anche su indicazioni del riconfermato Francesco Tudisco.

COOPERATIVA SANTANNA

Questa mattina nel capoluogo siciliano il direttore sportivo Tino Longo, il vicepresidente Pasquale Capodici ed il team manager Gino Mendolia hanno incontrato il bomber definendo il trasferimento a Favara.
De Luca, lo scorso anno 13 gol in 20 gare con la maglia dell’Enna, conosce bene la piazza favarese per aver vestito dal 2015 al 2017 la casacca gialloblù, lasciando a Favara bei ricordi e rimanendo nei cuori dei tifosi. Prova ne sia l’accoglienza ricevuta nella stagione passata durante Pro Favara-Enna ed i lunghi applausi all’eurogol segnato proprio ai favaresi con una grande parabola da fuori area.
“E’ il primo colpo di mercato –ci dice soddisfatto il D.S. Tino Longo nella foto con Agostino De Luca- voluto dai massimi dirigenti Rino Castronovo e Totò Marrone. Conosciamo bene gli aspetti tecnici ed umani di De Luca e l’attaccamento che il giocatore ha con la piazza favarese e la sua gran voglia di fare bene”.
Un particolare del feeling tra De Luca e Favara che ci piace svelare è il tatuaggio che il giocatore ha impresso sul corpo con la data di una storica salvezza con la maglia gialloblù.