CRONACA Primo piano Sicilia

M5S all’Ars: “Se cultura mafiosa in costante arretramento lo si deve anche a sacrifico Borsellino e della sua scorta”

centineopegasopegaso

“Se la cultura e la mentalità mafiosa continuano a trovare sempre meno terreno favorevole per attecchire e radicarsi lo si deve sicuramente anche al sacrificio di Borsellino e degli uomini della sua scorta”. Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars, Giovanni Di Caro.
“I preziosi insegnamenti di Borsellino, come quelli di Falcone e di tutti coloro che hanno perso la vita nel contrasto alla mafia – dice Di Caro – risultano oggi fondamentali ad alimentare il diffuso sentimento antimafioso nella società civile, ma anche le istituzione devono fare la loro importantissima parte. Lo stesso giudice antimafia, nell’audio inedito ritrovato recentemente, sottolineava come la lotta al fenomeno mafioso passi dalla restituzione della fiducia nella pubblica amministrazione”.