Primo piano Sicilia

Make the difference – PuliAmo Palermo 20 squadre, oltre 250 volontari, per pulire Palermo

20 squadre, oltre 250 volontari, più di un sacco di spazzatura a testa: questi i numeri di “Make the difference – PuliAMO Palermo”, l’iniziativa organizzata dalla chiesa cristiana evangelica Parola della Grazia di Palermo tenutasi ieri, domenica 21 giugno.

I numerosi volontari, muniti di guanti e mascherine, nel rispetto delle normative vigenti per scongiurare possibili contagi da Covid-19, sono partiti in direzione delle zone nei pressi della chiesa (sita in via Carlo de Grossis) con l’intento di ripulirle dai numerosi rifiuti che purtroppo le soffocano abitualmente.

«Credo che la Chiesa, per come Dio l’ha partorita, sia stata partorita per essere d’impatto nella società – spiega il Pastore Joe Porrello –. I figli di Dio non devono solo benedire dentro la chiesa ma essere una grande benedizione per la città».

«La Bibbia dice che la Chiesa è come una città posta sopra un monte e questo parla non solo di qualcosa che tutti devono vedere, – prosegue il Pastore – ma anche del fatto che dobbiamo prenderci cura della nostra città, della nostra casa. Forse oggi, col consumismo che stiamo vivendo, diamo meno importanza alla nostra città, ma ai tempi di Gesù era un concetto fondamentale».

L’evento, primo di una lunga serie, è stato organizzato da Matteo Bevilacqua e Roberto Brogioni, esponensti di Cristiani Per l’Italia, con la collaborazione di Pietro Garonna, fondatore della missione di solidarietà sociale Pdg Outside, e Michele Marino, fondatore della scuola missionario Pdg Army.