Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

Oggi si inaugura la mostra dell’artista favarese Michele Giudice “L’implosione delle forme”. Appuntamento al Castello Chiaramonte

pegasopegasopizzeria reginald

Si inaugura oggi, giovedì 21 aprile, ore 18:00, al Castello Chiaramonte, la mostra di Michele Giudice “Limplosione delle forme” che sarà visitabile fino al 21 maggio 2022 dal lunedì al venerdì, con questi orari: 10:00/13:00 – 16:30/19:00.
La mostra è a cura di Carmelo Nicotra in collaborazione con Antonio Moscato della Proloco, che, insieme, hanno voluto promuovere l’iniziativa con il patrocinio del Comune di Favara.
“La mostra delle opere di Michele Giudice è il primo evento di elevato valore artistico-culturale – dicono il
sindaco Antonio Palumbo e l’assessore alla Cultura Antonio Liotta – che apre la serie di proposte che
costituiranno il programma culturale che l’amministrazione di Favara intende realizzare nel corso di questo anno per valorizzare artisti di sicuro talento ma che spesso, purtroppo, vengono dimenticati”.
Le opere di Michele Giudice hanno un forte impatto visivo e simbolico e sono frutto di un intenso lavoro
sperimentale che affronta temi legati alla famiglia, alla donna e alla mitologia.
Il linguaggio espressivo delle sue opere è primordiale e, nel caso della pietra, si manifesta attraverso la materia pura, di cui egli esalta la bellezza intrinseca, sottolineandone le venature e la lucentezza e, dunque, la natura primigenia. La pietra di per sé porta a chiudere, ad assecondare l’implosione delle forme, proprio come fa Michele Giudice nelle sue opere.
In mostra sarà raccolta l’ultima produzione dell’artista, sedici sculture in pietra alabastrino, realizzate dal 2010 al 2020. Grazie al supporto di partner si è reso possibile l’allestimento e la produzione di un catalogo della mostra che sarà presentato all’inaugurazione.
L’esposizione sarà attiva per un mese.

COOPERATIVA SANTANNA