Politica Primo piano Provincia Sicilia

Politica. Terme di Sciacca. L’on. Catanzaro: TERME: “PRIMO STEP POSITIVO ALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI FRUTTO DI UN INTENSO PRESSING SULLA REGIONE”

pegasopegasopizzeria reginalddifferenziata
Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa a forma dell’on. Michele Catanzaro in merito alla riqualificazione delle Terme di Sciacca, con il superamento del primo step del bando di Cassa Depositi e Prestiti “Fondo Nazionale del Turismo”. Di seguito le sue dichiarazioni. 
“Siamo orgogliosi e soddisfatti di un risultato che apre le porte alla opportunità di utilizzo delle risorse del PNRR per riqualificare le Terme di Sciacca, frutto di un impegno che in piena estate, prima delle dimissioni del Presidente della Regione, insieme alla nuova giunta comunale di Sciacca, siamo riusciti a realizzare attraverso un costante contatto con gli uffici regionali, allo scopo di predisporre la manifestazione d’interesse entro il termine della scadenza fissata del 31 agosto”.
Così oggi il deputato regionale del PD, Michele Catanzaro, commenta il superamento del primo step del Bando di Cassa Depositi e Prestiti “Fondo Nazionale del Turismo (FNT) Comparto B”, fondo immobiliare per la valorizzazione, la competitività e la tutela del patrimonio ricettivo”, istituito con l’obiettivo di sostenere il rilancio del settore turistico italiano.
“Le Terme di Acireale e Sciacca rientrano nei parametri previsti dal bando – dice Catanzaro – adesso si apre uno scenario concreto ed è un’opportunità molto importante che abbiamo voluto con forza andando incontro agli ostacoli fisiologici di una macchina  burocratica regionale che a fine legislatura, e in piena estate, aveva rallentato la propria attività. Abbiamo svolto con vera passione e nell’interesse della comunità saccense il nostro ruolo istituzionale, abbiamo trascorso intere giornate dei mesi estivi presso il dipartimento economia per predisporre gli atti che poi hanno permesso alla giunta regionale, in uno degli ultimi atti della legislatura, di deliberare l’adesione alla manifestazione di interesse con l’intero compendio immobiliare delle Terme di Sciacca, di sua proprietà. Siamo dunque doppiamente soddisfatti – conclude Catanzaro – ma anche fiduciosi in vista della prossima scadenza del 28 gennaio 2023, data ultima entro la quale verranno definite le 30 proposte che passeranno alla successiva fase”.

 

COOPERATIVA SANTANNA